default logo
Giornale turistico della Valtellina

Il programma del Dì de la brisaola

Condividi
Venerdì 22 settembre 2017

La festa del salume tipico della Valchiavenna sta per iniziare e nessuno intende mancare all’appuntamento che, al pari della Sagra dei Crotti, andata in scena lo scorso fine settimana, celebra non soltanto l’enogastronomia locale ma anche la storia, la cultura e le tradizioni della valle. Quello che il Dì de la Brisaola, giunto alla sua sesta edizione, proporrà sarà un quadro d’insieme della Valchiavenna: un invito ad approfondire la sua conoscenza per i turisti, a valorizzarla e a promuoverla per i residenti. Come per gli anni scorsi, la manifestazione vede la collaborazione fra enti pubblici e operatori privati con l’organizzazione del Consorzio per la promozione turistica della Valchiavenna che ha allestito un programma che soddisfa il desiderio di scoprire e la voglia di divertimento, sia per gli adulti che per i bambini.
Tutto racchiuso in una formula che si arricchisce edizione dopo edizione, che cresce grazie al consenso di un pubblico in continuo aumento.
Al centro del palcoscenico, ci sarà la Brisaola, il salume tipico conosciuto fin dal 1400, reso unico da una ricetta segreta che dosa le diverse spezie e dal sorèl che soffia nei crotti dove avviene la stagionatura. Sulla tradizione vegliano i produttori, diciotto in tutto, che animano l’evento proponendo il salume in degustazione con abbinamenti diversi: si potranno incontrare lungo le vie del centro storico e nei palazzi storici. Basterà lasciarsi guidare dal profumo della Brisaola che inonderà tutta la città. L’evento si aprirà alle 11 di domenica 1 ottobre in piazzale Bertacchi e proseguirà fino alle 18 fra degustazioni, laboratori creativi e giochi per i bambini.
A rallegrare l’atmosfera penseranno le Guggen Band del canton Ticino che si esibiranno durante tutta la giornata lungo le vie con tappe nelle varie piazze: con la loro musica e la loro verve coinvolgeranno il pubblico. Swing e jazz per reinterpretare brani pop al massimo volume con fiati e percussioni che si impongono sugli altri strumenti. Riva de Janeiro Band, Ciod Stonaa, Bau Band, Fracasoi Cerott Band e Fracass Band si esibiranno anche nel pomeriggio di sabato 30 settembre, a partire dalle 18, nell’inedita anteprima del Dì de la Brisaola che vedrà anche l’inaugurazione della mostra, presso Palazzo Pretorio, dal titolo ‘La fiaba è servita!’, un viaggio tra le fiabe di tutto il mondo.
L’evento si apre anche allo sport, e non poteva essere altrimenti per il salume preferito dagli atleti: domenica 1 ottobre, subito dopo l’inaugurazione, in piazzale Bertacchi, verrà presentata la terza edizione del Torneo Valchiavenna Volley-Trofeo Città di Chiavenna, con le migliori squadre femminili, mentre sabato 7 si svolgerà la prima edizione del ‘Miglio della Brisaola’, gare di corsa su pista sulla distanza del miglio aperte a tutte le categorie.
Scarica il programma della manifestazione.
Fonte: Consorzio Turistico Valchiavenna

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

  1. Vito Rispondi

    Il programma da scaricare e del 2016 vito

Lascia un commento

*