Lunedì 20 settembre 2021

1.130 iscritti alla mezza maratona del piccolo Tibet

Condividi

Si è svolta in condizioni di sole e leggero vento la 16esima edizione della Stralivigno, la competizione podistica interamente in altura. A sfidarsi sulla gara internazionale FIDAL, sulla 21 km non competitiva e sulla staffetta il numero record di 1.130 atleti iscritti.
Anche quest’anno la mezza maratona competitiva è stata dominata dai fortissimi corridori kenioti del team Run2together: Il vincitore Simon Kiruthi Muthoni, al suo esordio alla Stralivigno, ha infatti chiuso la gara in 1 ora 13’ e 44”. Al secondo posto Ronaldo Ngigi Kariuki (1 ora 14’ 02”), mentre Geoffrey Githuku Chege, vincitore della scorsa edizione, sale sul terzo gradino del podio (1 ora 17’ 17”). Il primo atleta italiano a tagliare il traguardo è stato Graziano Zugnoni (sesto posto – 1 ora 23’ 23”).
A vincere nella categoria femminile la keniota Veronicah Njeri Maina, che ha fermato il cronometro a 1 ora 22’ 20”. La connazionale Janet Jepkosgei Imugung conquista il secondo posto (1 ora 28’ 04”). Ottima prestazione dell’atleta italiana Lorenza Banchetti, che ha raggiunto l’arrivo presso Aquagranda in 1 ora 38’ 00”, conquistando così la medaglia di bronzo.
A fianco dei top runner si sono messi in gioco anche tanti appassionati, che hanno potuto vivere l’emozionante esperienza di correre in altura partecipando alla 21 km non competitiva e alla staffetta a coppie.

Livigno


Hotel 3 stelle
Hotel 4 stelle
Appartamenti e case vacanza
Ristoranti e pizzerie
Bike
Gommisti
Negozi di alimentari
Produttori di bresaola

Lascia un commento

*

Ultime notizie