Lunedì 25 ottobre 2021

2° concerto a Sondalo per “Altisonanze, concerti d’estate in alta Valtellina”

Condividi

Secondo concerto a Sondalo della rassegna “Altisonanze- Concerti d’estate in alta Valtellina”, organizzata dalla Comunità Montana AV e dai Comuni, con la direzione artistica degli Amici della Musica di Sondalo.
Lunedì 4 agosto 2014 – Piazzale della Chiesa nel centro storico di Mondadizza
BAGATELLA QUARTET (archi e fisarmonica)
Musiche di: CIAIKOVSKIJ – DVOŘÁK – PIAZZOLLA
Fatlinda Tachi e Mario Roncucci, violini.
Gianluca Muzzolon, violoncello.
Davide Vendramin, fisarmonica.
Il concerto propone tre indovinate trascrizioni per un curioso organico formato da quartetto d’archi e fisarmonica.
Dapprima Le stagioni di Ciaikovskij, la cui produzione pianistica, piuttosto vasta, si caratterizza per la brevità dei pezzi e per il loro essere quasi una pausa che il compositore si concedeva rispetto ad altri e più importanti progetti.
Le Cinque bagatelle di Dvorak, scritte per due violini, violoncello e harmonium, sono molto brevi, le melodie subito memorizzabili, i ritmi insistenti; è musica concepita per esecuzioni a casa tra amici e familiari.
L’argentino Astor Piazzolla compose “Las cuatro estaciones porteñas”, cioè di Buenos Aires, rappresentando un mondo fatto di struggimento e di tenerezza, che palpita al ritmo del tango: per questo compositore, nato nel 1921 a Mar del Plata, la vita e le sue stagioni si muovono a ritmo di danza.
Ora con lentezza cullante, ora col brio di un locale notturno, emergono le luci e i suoni di un mondo lontano, in cui accanto al pianoforte si aggiunge la voce inconfondibile del bandoneon, questa sorta di fisarmonica così amata da Piazzolla.
Fonte: Luca Della Valle Assessore di Sondalo

Lascia un commento

*

Ultime notizie