Lunedì 27 settembre 2021

70enne cade all’Alpe Brusada, portata a valle in barella

Condividi





Intervento oggi pomeriggio, domenica 25 luglio, in Valmalenco. L’allertamento è arrivato intorno alle 13:00. Una escursionista, una donna di 70 anni residente a Tradate, in provincia di Varese, è caduta mentre si trovava lungo il sentiero poco sotto l’Alpe Brusada, a quota 1300 metri circa; ha riportato la sospetta frattura di una caviglia. Le squadre della Stazione di Valmalenco, VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico) l’hanno raggiunta, valutata per la parte sanitaria, messa in sicurezza nella barella e recuperata con la tecnica del contrappeso per circa 150 metri, fino alla strada sterrata. Impegnati una decina di tecnici del Soccorso alpino, oltre al Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco. Poi la donna è stata trasportata con un mezzo fuoristrada fino alla frazione di Tornadri e infine portata all’ambulanza. L’intervento si è concluso alle 15:00.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie