Domenica 01 agosto 2021

A Campodolcino l’estate è verde per una vacanza nella natura

Condividi





Un’estate per ritrovare sé stessi e gli altri, per riappropriarsi dei luoghi, per godere della convivialità, riscoprendo il fascino della normalità, vivendo la natura a 360 gradi in completa sicurezza. Campodolcino è pronta ad accogliere i turisti in un’estate green che punta sul movimento. Un mese dopo la giornata epocale raccontata dalle telecamere della Rai, che ha portato i corridori del Giro d’Italia fino all’Alpe Motta, tocca ora agli appassionati delle due ruote affrontare salite o dolci pendii, faticando o con l’aiuto della pedalata assistita. Il Comune di Campodolcino e il Consorzio Turistico della Valchiavenna hanno allestito un programma di eventi che tratteggia un’estate verde, puntando sulla bicicletta e sulla scoperta del territorio e aprendosi alla cultura e al divertimento per allietare i turisti. L’aria fresca di montagna e l’atmosfera rilassante completano un’offerta di qualità che si distingue per la varietà degli appuntamenti.

Con “Spluga da capogiro” gli appassionati avranno a loro completa disposizione la monumentale strada progettata dal Donegani due secoli fa: la chiusura alle auto dalle 7 alle 18, per una domenica al mese, il 4 luglio, il 1° agosto e il 5 settembre, consentirà a ciclisti e pedoni di percorrerla in sicurezza, ammirando gli splendidi paesaggi che la circondano. Per pedalare con le e-bike sono in programma tante escursioni guidate con varie destinazioni e uscite in notturna. Per chi desidera tenersi in forma oppure rilassare corpo e mente ci sono anche altre attività come yoga, pilates, nordic walking ed escursioni con le guide alpine. Per gli appassionati di corsa in montagna, l’11 luglio torna la Pizzostellaskymarathon, una competizione per atleti veri che si sviluppa lungo i sentieri attorno al Pizzo Stella. Ai bambini sono dedicati i laboratori organizzati dal Muvis “Laborabosco”, le attività organizzate presso lo spazio oratorio con Manuel Cinque, corsi, pomeriggi di arrampicata outdoor con le guide alpine, le passeggiate a cavallo, la zumba per tutti e le attività sportive organizzate presso il Centro sportivo. Campodolcino inoltre tornerà indietro nel tempo il 24 e 25 luglio con “Spluga medievale”: una rievocazione storica che si terrà in zona Acquamerla con tante attività per bambini, giochi e musica dal sapore antico. Nell’estate di Campodolcino non mancherà la musica con il concerto inserito nel cartellone di Alpi Sonanti, l’8 agosto, le esibizioni all’aperto in riva al lago o nella natura della Via Spluga e l’accompagnamento musicale per i mercatini dell’artigianato e sapori che animeranno vie e piazze di Campodolcino durante i mesi di luglio e agosto. Per la cultura si segnalano le mostre del Muvis e gli aperitivi letterari nel giardino della Biblioteca per ritrovare il piacere della lettura.

Nel mese di luglio l’evento clou è in programma il prossimo fine settimana con le celebrazioni per i vent’anni della Via Spluga, il 3 e 4 luglio, tra musica, camminate e laboratori, con Ambria Jazz, mentre ad agosto, dal 7 al 21, la comunità accoglierà i discendenti degli emigrati della Val San Giacomo in America con il sesto “Family heritage reunion”.

Per conoscere nel dettaglio il programma sono state realizzate le brochure distribuite presso l’Info Point e tutte le attività commerciali e scaricabili dal sito internet www.campodolcino.eu. Per gli aggiornamenti il riferimento è la pagina Facebook “Campodolcino Turismo”.

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie