Sabato 18 settembre 2021

A Sondalo lo spettacolo di Mogol “Il nostro caro Angelo”

Condividi

Il 13 febbraio , alle ore 21, presso il Palazzetto Polifunzionale di Sondalo previsto lo spettacolo “Il nostro caro angelo”, che prende il titolo dalla celebre canzone di Mogol-Battisti.
Si tratta di dialoghi e racconti di Mogol, noto a tutti per il magico sodalizio con Lucio Battisti alternati all’ascolto dal vivo dei brani eseguiti dalle Custodie Cautelari.
Lo spettacolo nasce da un’idea di Ettore Diliberto, cantante leader della band Custodie Cautelari, nota in tutta Italia per l’attività dal vivo, La Notte delle chitarre e le decine di collaborazioni con la scena musicale italiana.
Il ventennio chiave della musica d’autore italiana viene rivisitato dai racconti e gli aneddoti di Mogol, il quale verrà intervistato da Gian Paolo Serino, critico e scrittore e Diego Minonzio, direttore de “La Provincia”. La band tradurrà in musica – il risultato finale – ciascuno di questi racconti e ricordi, rieseguendo, secondo il proprio stile buona parte di quella che è stata la storia discografica irripetibile di un grande autore.Il concerto, è realizzato dalle Custodie Cautelari, insieme a Giuseppe Scarpato, da 15 anni chitarrista e produttore di Edoardo Bennato e Ricky Portera, il noto chitarrista degli Stadio e di Lucio Dalla, a cui quest’ultimo dedicò il brano “Grande figlio di puttana”.

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie