Lunedì 27 settembre 2021

Accolta la prima famiglia afgana in provincia di Sondrio

Condividi





chiarimenti norme covid La Prefettura informa che la provincia di Sondrio ha già provveduto ad accogliere una famiglia di afghani ed è pronta ad ospitarne altre, recentemente trasferite nel nostro Paese con i mezzi dell’Aereonautica militare. Si tratta di cittadini ai quali occorre garantire la possibilità di riconoscere lo status di rifugiati e di essere inseriti nel circuito di accoglienza.
Tra loro i collaboratori più stretti dell’apparato amministrativo afghano, precedente al ritorno dei talebani, e delle forze armate italiane, nonché i giornalisti in posizione particolarmente rischiosa nei confronti del nuovo regime.
A tal fine, sono state attivate le prodromiche attività per individuare idonee collocazioni nei Centri di Accoglienza Straordinaria presenti sul territorio provinciale che saranno raggiunte, una volta terminato il periodo di isolamento fiduciario, dai collaboratori afgani e dai loro familiari.
Nel contempo, sono in corso sia la programmazione, sia l’acquisizione di disponibilità alloggiative aggiuntive che si renderanno necessarie in vista del probabile flusso in arrivo di ulteriori cittadini afghani, data la drammatica situazione di quel Paese.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie