Mercoledì 28 luglio 2021

Accoltellò la moglie a Chiesa in Valmalenco. Condannato a sei anni

Condividi





Assolto dall’imputazione di tentata strage (aveva aperto il gas e si era barricato in casa tentando il suicidio, dopo l’atto violento nei confronti della compagna), ma condannato a sei anni di reclusione per tentato omicidio della moglie Barbara Zanella, all’epoca 50enne . Questa la sentenza per il tentato femminicidio emessa nei confronti di Claudio Pedrotti, 55 anni di Chiesa Valmalenco, che nel dicembre del 2019 aveva accoltellato la consorte riducendola in fin di vita
Pedrotti colpì la moglie alla schiena diverse volte con un coltello da cucina, dopo l’ennesima lite con il marito, mentre voleva lasciare la casa. Solo l’intervento delle forze dell’ordine, allertate da un parente di Pedrotti, evitò il peggio.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie