Venerdì 18 giugno 2021

Da oggi la strada del passo Gavia passa all’Anas

Condividi






Da oggi la stradasStatale 300 del passo Gavia passa dall’Amministrazione Provinciale all’Anas che avrà competenza sull’arteria viabilistica nel tratto da Bormio al confine con la provincia di Brescia.
Il provvedimento fa parte della seconda tranche di rientro strade ad Anas da parte delle amministrazioni locali per circa 3.000 km, che unita ai trasferimenti della prima tranche avviata alla fine del 2018, incrementa la rete in gestione ad Anas a un totale di oltre 32.000 km.
Per quanto riguarda la Lombardia, e in particolare la provincia di Sondrio, viene interessata la strada del Gavia, con la statale 300 del Passo di Gavia, dal km 25,950 43,800 (17,850 km) dal confine della provincia di Sondrio a Ponte di Legno – innesto SS42 Ponte di Legno e dal km 0,000 al km 25,925 (25,925 km) dall’innesto della strada statale 38 a Bormio verso Valfurva e il confine della Provincia di Brescia.
Dopo 20 anni la strada del Gavia torna ad Anas: meglio o peggio?

Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie