Martedì 22 giugno 2021

Alcuni musei valtellinesi hanno riaperto le loro porte

Condividi





Finalmente è possibile aprire i musei dal lunedì al venerdì (in zona gialla). Anche alcuni musei del Sistema museale della Valtellina hanno riaperto le loro porte.

MUSEO CIVICO DI STORIA NATURALE DI MORBEGNO
Da martedì a venerdì ore 14.30-17.30
Ingresso gratuito
Dal 16 febbraio al 5 marzo 2021, da martedì a venerdì 14.30-17.30
MOSTRA
Reti ecologiche e aree protette in Valtellina e Valchiavenna: natura da scoprire
Mostra temporanea ideata e promossa dal Parco delle Orobie Valtellinesi
Una rete ecologica è un sistema interconnesso di habitat che ha lo scopo di salvaguardare la biodiversità attraverso il collegamento e l’interscambio tra aree ed elementi naturali isolati. All’interno delle reti ecologiche le Aree protette svolgono un ruolo importante in quanto “sorgenti di biodiversità”.
Sabato 27 febbraio 2021, ore 15
MUSEO IN FAMIGLIA
Fra terra e acqua
Fra poche settimane gli anfibi deporranno le loro uova: scopriamo insieme il loro stranissimo stile di vita
Laboratorio a distanza per famiglie con bambini dai 5 ai 12 anni.
Attività gratuita su prenotazione

FORTE VENINI DI OGA
Il Forte sarà aperto dal 15 al 19 febbraio 2021 dalle 10 alle 17 (orario continuato).

MUSEO CIVICO DI BORMIO
Il museo è aperto da lunedì a venerdì – 15.30-18.30.
Tutti i giorni, al mulino Salacrist, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30
MOSTRA FOTOGRAFICA
Un mondo di sguardi

MUSEO VALLIVO VALFURVA “MARIO TESTORELLI”
Apertura su richiesta da lunedì a venerdì per piccoli gruppi.

MUS! MUSEO DI LIVIGNO E TREPALLE
Il museo è temporaneamente chiuso.

MUSEO DEI SANATORI DI SONDALO
Apertura a richiesta; è possibile concordare una visita guidata al museo.

VILLA VISCONTI VENOSTA
La Villa è temporaneamente chiusa e riaprirà ad aprile 2021.

Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie