Lunedì 26 ottobre 2020

Altri due interventi in Valchiavenna per il Cnsas

Condividi

Due allertamenti nel pomeriggio di giovedì per la Stazione di Chiavenna del Soccorso alpino. Il primo intorno alle 14:00, per due escursionisti di Carate Brianza (MB) che si erano persi sotto l’abitato di Dasile, nel comune di Piuro. Si sono trovati in difficoltà in una zona molto impervia e allora hanno chiesto aiuto. Sono stati ritrovati poco dopo dai soccorritori del Cnsas, VII Delegazione Valtellina Valchiavenna, e del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, che li hanno accompagnati sul sentiero. Mentre le squadre stavano rientrando, altra richiesta d’intervento intorno alle 15:15, per una cordata sul Sasso Manduino, comune di Novate Mezzola. Il capocordata era caduto per alcuni metri e si era infortunato. Un tecnico della Stazione di Chiavenna è stato imbarcato a supporto dell’équipe dell’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza); un miglioramento delle condizioni meteorologiche ha permesso il recupero per mezzo dell’elicottero. Pronti a intervenire in piazzola altri tecnici del Cnsas e militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza.
Fonte: CNSAS Lombardo

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie