Martedì 22 giugno 2021

Anas: la galleria sud della SS36 riapre il 15 giugno

Condividi

L’Anas conferma che riaprirà il prossimo 15 giugno la canna sud della galleria ‘Monte Piazzo’ lungo la strada statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga”, attualmente interessata dai lavori di consolidamento del contorno roccioso e di rifacimento del rivestimento in calcestruzzo armato.
Al fine di raggiungere lo sfidante risultato e di ripristinare, quindi, la viabilità interrotta lungo la SS36, procedono senza sosta i lavori all’interno del tunnel.
Per accelerare i lavori i tecnici e le maestranze dell’impresa, coordinati dalla Direzione lavori dell’Anas, sono impegnati su tre turni lungo le 24 ore, sette giorni su sette: il cantiere, quindi, è una macchina produttiva che avanza senza sosta con il rifacimento dei tratti di galleria ammalorati.
In particolare, l’intervento nella canna in direzione di Lecco (sud) si estende per circa 230 metri e consta nel rifacimento delle strutture portanti della galleria: le nuove strutture sostituiranno i tratti deteriorati risalenti all’epoca di costruzione del tunnel ed andranno a costituire un vero e proprio “tubo” di calcestruzzo dello spessore di un metro, che verrà armato con barre di acciaio.
La galleria, nel punto critico, attraversa un volume di roccia interessato dalla faglia del Monte Piazzo, una profonda frattura lungo la quale la roccia è particolarmente frammentata e fa sì che l’acqua si infiltri facilmente gravando sulle strutture portanti del tunnel.
Per proteggere la nuova struttura dall’acqua di infiltrazione, quindi, la galleria verrà “foderata” mediante un telo impermeabile (in PVC). Per realizzare la nuova struttura della galleria verranno utilizzati complessivamente 50.000 metri cubi di calcestruzzo ed armature in acciaio per 4.300 tonnellate, indice della massività che il progetto ha previsto per le strutture della galleria.
Ad oggi, all’interno della canna sud, sono stati gettati 11.500 metri cubi di calcestruzzo e posate 950 tonnellate di acciaio, per una percentuale di avanzamento pari all’82%. I lavori proseguiranno poi, oltre il 15 giugno, esclusivamente nella canna nord della galleria con le medesime modalità utilizzate per la sud. A seguito della riapertura della canna sud del tunnel, infine, si renderanno necessarie alcune chiusure notturne della strada statale 36 (tra le ore 22 e le ore 6) con esclusione delle notti comprese tra venerdì e sabato, sabato e domenica e domenica e lunedì, nel tratto tra Bellano e Colico, in provincia di Lecco, per permettere il completamento degli impianti tecnologici ed alcuni lavori di rifinitura, secondo un calendario che verrà definito con gli Enti Locali.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie