Giovedì 22 aprile 2021

Attacco hacker al registro elettronico scolastico: salva la Valtellina

Condividi





NEWS LOCALI
Aggiornamento 9 aprile: ripartito il servizio dei registri elettronici che aveva mandato in tilt quelli di 2.500 scuole italiane
La notizia
La notizia dell’attacco hacker al registro elettronico scolastico, andato fuori uso proprio nel giorno del rientro a scuola per milioni di alunni con le lezioni presenza, non sta creando disagi in provincia di Sondrio. Infatti l’azienda “attaccata” che rifornisce il servizio al 40% delle scuole italiane è la società Axios, mentre la piattaforma in uso in Valtellina è ClasseViva, l’altro fornitore di grosse dimensioni che fornisce i servizi per la didattica a distanza, il cui registro elettronico è perfettamente funzionante. Nessun problema, ovviamente, anche per Classroom, la piattaforma di Google dedicata alle scuole.
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie