Lunedì 20 settembre 2021

Benedetto il mach per Sunà da Mars

Condividi

Stasera la grande parata dei campanacci per risvegliare l’erba, anche se all’Aprica nevica
Ieri pomeriggio Don Claudio Rossatti, neo parroco di Aprica, ha benedetto l’acqua, il sale, la farina e il vino. Sono i semplici ingredienti del mach, la rustica pietanza che sarà consumata convivialmente stasera al termine di Sunà da Mars. Alla presenza delle autorità il rappresentante di contrada Dosso ha consegnato il campanaccio-simbolo a quello di San Pietro, che lo custodirà per un anno.
Si ricorda che la manifestazione, dopo la riunione dei cortei davanti al Municipio in Piazza Mario Negri scultore, culminerà presso il Centro Sportivo (area tennis), diversamente dalla maggior parte degli anni precedenti.
Fonte: Ufficio stampa Comune di Aprica

 

Lascia un commento

*

Ultime notizie