Venerdì 27 novembre 2020

Benzinai annunciano lo stop dell’apertura in autostrada

Condividi

Sospesa da venerdì 27 novembre l’apertura notturna dei distributori di carburanti in autostrada e, dal 30 novembre, anche quella diurna.
Constatato il pressoché azzeramento delle vendite a fronte del mantenimento dei costi fissi, dalla fine della prossima settimana non saranno più in grado di garantire l’apertura degli impianti. Con continuità e regolarità. Se non c’è mobilità, non ci sono erogati e non c’è fatturato. E i gestori non possono rimanere con gli impianti aperti a solo presidio del territorio.
La distribuzione dei carburanti ha subìto nel 2020 un vero e proprio tracollo che porta a registrare perdite di erogato (e fatturato) superiore al 40% sulla viabilità ordinaria e di circa il 70% su quella autostradale.
I gestori in autostrada sono stati costretti ad essere aperti comunque in ossequio al pubblico servizio essenziale.
Fonte: Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio

Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie