Mercoledì 23 giugno 2021

Biblioteca Sondrio: Mino Manni racconta Dostoevskij

Condividi





NEWS LOCALI
Con un incontro online a cura di Mino Manni, la Biblioteca “Pio Rajna” celebra Fëdor Dostoevskij nell’anno del bicentenario della nascita: l’appuntamento è per martedì 25 maggio, alle ore 17.30. Con “Fëdor Dostoevskij, il viaggio di un’anima”, l’attore e regista racconta la vita avventurosa, piena di tragedie e di colpi di scena, del romanziere russo attraverso le sue lettere e i brani dei suoi capolavori. L’assessore alla Cultura, Educazione e Istruzione Marcella Fratta aprirà l’incontro e dialogherà con Mino Manni.
Una modalità ricca di suggestioni per avvicinare ancora di più il pubblico a un autore in grado di indagare il lettore nell’intimità più nascosta della sua anima. Dostoevskij nei suoi romanzi parla a noi di noi, del mistero degli uomini, della loro anima contraddittoria, del lato oscuro che si nasconde dentro ognuno di noi e che viene illuminato dalla speranza che conduce alla salvezza. Il viaggio alla scoperta della vita dello scrittore e dei suoi romanzi intrapreso da Manni segue la luce. Manni, in trent’anni di carriera, ha lavorato con i più grandi registi di teatro e di cinema, tra cui Massimo Castri, Alessandro D’Alatri, Dario Argento e Marco Bellocchio. Con la compagnia “I Demoni”, fondata nel 2011 con Alberto Oliva, mette in scena sei spettacoli teatrali dalle opere di Dostoevskij, vincendo importanti premi.
L’incontro si terrà online, sulla piattaforma Zoom: per partecipare è necessario prenotarsi, entro le ore 12 del 25 maggio, scrivendo a biblioteca@comune.sondrio.it, fino ad esaurimento dei cento posti disponibili.
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp

Dormire Sondrio

Hotel Europa***
Grand Hotel della Posta****

Shopping Sondrio

Mostachetti Costruzioni




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie