Lunedì 20 settembre 2021

Bloccati dal maltempo al bivacco Suretta, accompagnati a valle

Condividi





Allertamento all’alba per la Stazione di Madesimo del Soccorso alpino lombardo. Poco dopo le 6:00 la centrale Soreu ha contattato i tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna per due persone, illese, che da ieri pomeriggio erano rifugiate all’interno del bivacco Suretta, a quota 2700 metri. Si erano dovuti fermare a causa del maltempo e confidavano in un miglioramento ma anche oggi continuavano a persistere nebbia e forti temporali con fulmini. Allora i due giovani, entrambi residenti a Milano, hanno pensato di chiedere aiuto. Un squadra, composta da due tecnici Cnsas e da due militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza li hanno raggiunti. Una volta accertato che erano in buone condizioni e in grado di scendere li hanno accompagnati a valle. L’intervento si è concluso in tarda mattinata. Tra le raccomandazioni di base per chi va in montagna c’è quella, molto importante, di consultare sempre i bollettini meteo e di valutare se sia il caso di portarsi a quote elevate quando è previsto maltempo: mai sottovalutare fulmini e temporali. A questo si aggiunge anche la necessità di avere sempre con sé l’abbigliamento adatto per affrontare gli imprevisti, per esempio nelle ore più fredde e durante gli sbalzi rapidi di temperatura, come indumenti di ricambio, giacche o cerate impermeabili, scarpe con una buona presa anche su terreni scivolosi a causa della pioggia.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie