Giovedì 21 ottobre 2021

Bormio in fotografia

Condividi

Bormio è un comune italiano di 4 195 abitanti della provincia di Sondrio. Ubicata nel Parco Nazionale dello Stelvio, è una rinomata località turistica, estiva e invernale, delle Alpi, che ha ospitato i campionati mondiali di sci alpino nel 1985 e nel 2005. Fa parte della Comunità montana Alta Valtellina.
Il nome Bormio deriva con ogni probabilità dal termine gallico “bormo” = “sorgente calda”, infatti, oltre che per lo sci Bormio è nota per le sue terme, citate fin dal tempo degli antichi romani.
La conca di Bormio è ampia e luminosa; scavata nei secoli dai ghiacciai e dai corsi d’acqua e in parte colmata dalle alluvioni, è circondata da monti che verso nord formano una barriera di calcare e dolomia la cui cima principale è la Reit (3.075 m).
Vi confluiscono quattro valli: la Valdidentro che la collega al Passo del Foscagno, percorsa dal torrente Viola, la Valfurva che la collega al Passo Gavia, percorsa dal Frodolfo, la Valle del Braulio che la collega al Passo dello Stelvio, e la Valdisotto, nella quale scorre il fiume Adda verso il capoluogo Sondrio.
Dista circa 65 km da Sondrio, in direzione nord-est. Il suo territorio è attraversato dalla Strada Statale 38 dello Stelvio che, attraverso il Passo dello Stelvio, congiunge Piantedo con Bolzano; nel centro del paese si dirama dalla statale 38 l’ex Strada statale 300 del Passo di Gavia che, attraverso l’omonimo passo, conduce a Ponte di Legno.
Il Bormiese costituisce una regione unitaria le cui caratteristiche fisiche hanno contribuito a determinare un’unica storia, una comune impronta etnografica e condizioni di vita simili.
La stessa denominazione di “Magnifica Terra” o “Magna Terra di Bormio et honorate valli”, assegnata in passato a tutta la zona, al di là degli aspetti naturali, definisce un territorio circoscritto nella sua autonomia, orgoglioso, sin dai tempi più lontani, della sua vita sociale.
Con l’arrivo di Napoleone e l’annessione alla Repubblica Cisalpina terminò anche l’indipendenza del Contado di Bormio, che seguì la stessa sorte della Lombardia, dapprima sotto gli Asburgo poi nel Regno d’Italia.

Dormire Bormio

Hotel Daniela**
Hotel Quarto Pirovano***
Rezia Hotel****
Miramonti Park Hotel****
Hotel Sottovento****

Mangiare Bormio

Ristorante Rezia Hotel
Sottovento Dolce Bar Pasticceria

Shopping Bormio

Sertorelli Sport

Cosa fare Bormio

Scuola Sci e Snowboard Pirovano

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

  1. Attilio Rispondi

    Io abito a colico che dista a sud, esattamente 100 km

Lascia un commento

*

Ultime notizie