Martedì 27 luglio 2021

Cadono alle cascate dell’Acquafraggia: una vittima e un ferito grave

Condividi




Intervento oggi pomeriggio per la Stazione di Chiavenna del Cnsas e l’elisoccorso di Areu (agenzia regionale emergenza urgenza) di Sondrio. L’allertamento è arrivato intorno alle 12:30 per un incidente alle cascate dell’Acqua Fraggia. Una donna del 1979 è scivolata in acqua in cima alla cascata e il compagno, del 1984, per aiutarla si è gettato in acqua. Tutti e due sono precipitati per una cinquantina di metri, fermandosi in una pozza sotto il primo salto. La donna è deceduta, l’uomo è stato trasportato con l’elicottero all’ospedale di Gravedona in gravi condizioni. Sia il ferito, sia la persona deceduta sono stati recuperati dai tecnici del Soccorso alpino di Chiavenna e dall’équipe dell’elisoccorso di Sondrio. L’intervento si è concluso intorno alle 14:30.

Il commento del Sindaco di Piuro
“Purtroppo un brutto incidente ha provocato la morte di una donna di 42 anni di Seregno che, fuori dai sentieri indicati, è stata scaraventata dalla corrente fino al primo salto della cascata. Dalle prime ricostruzioni pare che la donna abbia scavalcato la delimitazione in acciaio e abbia attraversato la parte sommitale della cascata a piedi nudi. Cosa assolutamente vietata dal regolamento e dai cartelli segnaletici”.

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie