Giovedì 28 ottobre 2021

Collegiata di Santa Eufemia a Teglio

Condividi

La chiesa parrocchiale di Teglio sorge ai piedi del dosso dell’antico Castrum Tilii, il castello dal quale prese il nome di “Val Tellina” la valle dell’Adda e di cui oggi restano la torre e la chiesetta di Santo Stefano.
Posta al centro del paese, all’interno del “recinto sacro”, dove si trovano gli oratori dei Disciplini Bianchi, dei Confratelli Neri e l’ossario del vecchio cimitero, fu la chiesa madre della Castellanza e del comune, l’istituto civile medievale con competenze territoriali fino allo spartiacque orobico al di là del solco dell’Adda, in seno al quale si formarono le frazioni di Boalzo, Aprica, Carona e Grania, l’odierna San Giacomo, con le rispettive parrocchie.
Il complesso attuale è un composito architettonico, ma armonioso, del XV e XVII secolo.
Sulla facciata spiccano il magnifico rosone di marmo con una delicata Madonna e colonnine finemente lavorate e il portale, opera dei Rodari del 1506.
L’interno è suddiviso in tre navate con volte a crociera.
Il 4 novembre 2017 Teglio ha ricordato i 900 anni della consacrazione della chiesa parrocchiale, che avvenne il 4 novembre 1117 a firma del vescovo Guido Grimoldi.

Dormire Teglio

Hotel Bellavista***
Casa Vacanze Da Ghislin

Mangiare Teglio

Ristorante Bellavista

Cosa fare Teglio

Rafting Lombardia

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie