Lunedì 29 novembre 2021

Con Licia Colò cala il sipario su Sondrio Festival

Condividi

Sulle curiose immagini dei pelosi cugini delle api mellifere, nel film trionfatore I SEGRETI DEI BOMBI di Kurt Mündl, è calato il sipario di questa edizione di Sondrio Festival, Rassegna internazionale dei documentari sui parchi organizzata da Assomidop che ieri sera ha chiuso in bellezza con la madrina d’eccezione Licia Colò. Cresciuta con la passione per gli animali e la natura in generale, la Colò è tornata a Sondrio dopo 25 anni, sempre ospite del Festival. “Una bella occasione – ha commentato dal palco – per tenere i riflettori accesi sulla natura”, come ha fatto la conduttrice nella sua carriera a partire dal suo primo programma, l’Arca di Noè (1989). Determinazione e potere della televisione e dei nuovi media come il web sono armi fondamentali per riattivare la fiamma dell’interesse sui problemi attuali. “In un Italia che, troppo spesso, pensa al proprio orticello, quando, invece, i problemi anche lontani sono di tutti”, ha proseguito Licia Colò ricordando che, per raggiungere gli obiettivi, si possono sì scalare le montagne, ma sempre nel rispetto di persone, ambiente e animali.

Lascia un commento

*

Ultime notizie