Lunedì 27 settembre 2021

Concluso il Festival La Magnifica Terra

Condividi

Si è conclusa la terza edizione del Festival della Cultura di Montagna “La Magnifica Terra”.
La serata è entrata nel vivo con la consegna del Premio di Solidarietà Alpina “La Picca de Crap” a Silvio “Gnaro” Mondinelli, che durante la sua intensa carriera alpinistica ha svolto per le popolazioni Himalayane della valle del Kumbo fattive azioni di solidarietà.
Si è poi passati alla consegna delle Pigne d’Argento a Corbaccio Editore, all’alpinista trentino Elio Orlandi e al fortissimo Himalaysta polacco Krzysztof Wielicki.
Questa Edizione ha visto assegnare per la prima volta anche la Pigna d’Oro, che è andata al Club Alpino Italiano nell’occasione del 150° dalla fondazione.
La serata si è conclusa in bellezza con il Coro alpino La Bajona di Bormio e con un brindisi finale offerto a tutti i partecipanti.
Il bilancio di questa terza edizione del Festival La Magnifica Terra è molto positivo.
La divulgazione del Festival è iniziata nella prestigiosa sede del Film festival di Trento, che ha ospitato la presentazione de “La Magnifica Terra”, ed è proseguita con il concorso “Le leggende delle nostre montagne” rivolto a tutte le scuole della Provincia di Sondrio.
Come hanno sottolineato molti ospiti in svariate occasioni, il Festival in questi tre anni è cresciuto molto ed ha offerto ai partecipanti momenti di emozione o di interesse, a partire dal Concerto inaugurale tenutosi il 23 luglio che ha visto protagonista il Duo Internazionale di Pianoforte formato dai Maestri Julia Amada Kruger (USA) e Victor Bunin (Russia), applauditissimi da una gremita sala.

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie