Domenica 01 agosto 2021

Controlli straordinari dei Carabinieri a Tirano e Aprica: il report

Condividi





Dopo la riunione in Prefettura tenutasi ad inizio mese, domenica 11 luglio sono stati attuati da parte dei Carabinieri della provincia di Sondrio i controlli straordinari alla viabilità lungo le principali arterie montane nonché lungo le strade che conducono ai più rinomati passi alpini caratterizzate, soprattutto nel periodo estivo, da un intenso traffico veicolare, in particolare motociclistico.
Per rendere ancora più efficace e visibile l’articolato dispositivo di controllo e per fornire un immediato senso di sicurezza e vigilanza, oltre alle pattuglie delle Compagnie Carabinieri di Tirano e Sondrio, sono stati impiegati anche 10 Carabinieri della Compagnia di Intervento Operativo di Milano.
Due i punti nevralgici affidati ai controlli dell’Arma:
1. Aprica, lungo la Statale e le arterie secondarie di collegamento tra la provincia di Sondrio con quella di Brescia
2. Tirano, nei pressi del valico di frontiera di Piattamala che collega il Territorio Nazionale a quello Elvetico.
Nel corso dei predetti servizi sono stati controllati 29 veicoli e identificate 45 persone, di queste 5 avevano pregiudizi.
Questi servizi straordinari si inseriscono nel più ampio piano di controlli predisposto dal Comando Provinciale di Sondrio su tutto il territorio nella giornata di domenica 11 luglio u.s. che ha visto 32 servizi di pattuglia messi in campo nelle diverse fasce orarie.
Due gli incidenti stradali rilevati con feriti e due le patenti ritirate per guida sotto l’influenza di alcool.

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie