Lunedì 18 ottobre 2021

Il cuore delle Alpi dove l’aria ha un sapore diverso

Condividi




Il “cuore delle Alpi”, dove il cielo è più blu e l’aria ha un sapore diverso. Chi ci nasce spesso non si rende conto della fortuna che si trova, sono come “anestetizzati”, senza riuscire a godere ed apprezzare cosa gli ha donato la natura. Sarà che sono nato in città, vedendo distruggere interi territori con cemento e industrie, dimenticandosi che quello di cui ha bisogno la nostra anima non sono soldi, supermercati e tutte le comodità di cui oggi godiamo, stressati e talmente assuefatti dalla quotidianità da non rendersi neanche conto del tempo che passano in coda chiusi in auto o stipati in una metropolitana. Ogni volta che arrivo a casa dopo il lavoro o guardo fuori dalla finestra mi vien da dirlo: “vivo proprio in un bel posto”.
Marco Trezzi




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Lascia un commento

*

Ultime notizie