Giovedì 17 giugno 2021

Da novembre nuovi treni sulla Milano Tirano

Condividi

Sono 7 i nuovi treni che entreranno in funzione sul servizio ferroviario regionale subito dopo la chiusura di Expo.  I nuovi treni in arrivo sono 2 TSR a 6 casse, per 680 posti a sedere per ciascun treno, che andranno a implementare l’offerta sulle linee Suburbane e 5 GTW diesel da 243 posti a sedere per ciascun treno per le linee non elettrificate.
Dal 1 novembre parte il programma di ricollocamento della flotta di Trenord nella fase post Expo che prevede nel dettaglio:
– sulla Milano-Cremona-Mantova, per l’intero servizio dei Regionali Express, l’utilizzo del Vivalto (19 corse)
– sulla Milano-Brescia-Verona, 8 corse con Coradia Meridian, in doppia composizione
– sulla Milano-Arona-Domodossola, 14 corse con Coradia Meridian in doppia composizione
– sulla Milano-Lecco-Tirano, 6 corse in più con Coradia Meridian in doppia composizione
– sulla Milano-Lecco (S8), tutti i treni con 6 vetture doppio piano
– sulla Milano-Pioltello- Bergamo, 22 corse con 3 Vivalto
– sulla Saronno-Albairate (S9), 46 corse con TAF
– sulla Milano-Carnate-Bergamo, tutte le corse con doppio piano 6 vetture, salvo 6 corse con 5 vetture
– sulla Milano-Piacenza, 2 corse con doppio piano climatizzato, le altre con media distanza e piano ribassato climatizzato serie 39000.

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie