Venerdì 25 giugno 2021

Dalle Alpi alle Ande: i ghiacciai ci raccontano come il clima sta cambiando

Condividi

DOMENICA 29 DICEMBRE “Dalle Alpi alle Ande: i ghiacciai ci raccontano come il clima sta cambiando” con il Servizio Glaciologico Lombardo. Sala Convegni – ingresso libero ore 21:00
Il Servizio Glaciologico Lombardo ci racconta come i ghiacciai si trasformano grazie al cambiamento climatico, presenterà la serata Paolo Gallo, membro del direttivo e della commissione scientifica del Servizio Glaciologico Lombardo. All’interno dell’associazione si occupo di fotogrammetria da drone, rilievi con GPS differenziale, bilanci di massa geodetici e analisi di immagini satellitari. Da poco ha iniziato ad occuparsi di divulgazione delle attività, dei dati raccolti dal SGL ma anche di tematiche inerenti al cambiamento climatico in atto. Dal 2018 è uno dei responsabili scientifici del progetto scientifico-umanitario in Bolivia del SGL. Laureato in Scienze Naturali, professionalmente si occupa di Geographic Information Science per conto di aziende private e di enti pubblici.
Il Servizio Glaciologico Lombardo è un’associazione scientifica no-profit costituitasi nel 1992. L’Associazione ha finalità di carattere civile e culturale, avendo per scopo lo studio e la tutela delle masse glaciali, dell’ambiente glaciale e periglaciale in genere, e lo studio delle problematiche connesse. In particolare si occupa del monitoraggio dei ghiacciai e dei fenomeni derivanti, anche dal punto di vista della sicurezza dei siti antropici. Inoltre contribuisce alla conoscenza e all’approfondimento della materia specifica e alla divulgazione dei dati raccolti. Conseguentemente l’Associazione svolge direttamente, partecipa o promuove tutte quelle iniziative ritenute più idonee allo scopo, come, in via esemplificativa e non esaustiva: promozione di cicli di incontri dedicati allo studio e alla divulgazione di tematiche inerenti l’oggetto sociale, organizzazione di itinerari guidati, organizzazione di mostre, pubblicazione di testi scientifico-divulgativi, costituzione di un osservatorio permanente sulle modifiche rilevate nei ghiacciai, attività di animazione turistica dirette a sensibilizzare i partecipanti al rispetto dell’ambiente.
Fonte: Consorzio Turistico Madesimo

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Pubblicità
Contatti

Lascia un commento

*

Ultime notizie