Lunedì 20 settembre 2021

Deceduto il papà ustionato con il figlio a Villa di Tirano

Condividi





Purtroppo da grave incidente si è trasformato in tragedia la fiammata che ha colpito il 24 luglio padre e figlio davanti al loro garage a Villa di Tirano, di fianco alla statale 38, mentre aprivano un semirimorchio.
Il papà di 44 anni, residente a Poschiavo, ma di casa a Villa di Tirano, è infatti spirato all’ospedale Villa Scassi di Genova. Il figlio di 6 anni è ancora ricoverato a Cesena.
Come racconta “La Provincia di Sondrio” la tragedia era successa dopo il “rientro da una gita in moto. Una volta scesi dall’auto, padre e figlio si sono diretti verso il rimorchio dove avevano trasportato le moto da cross utilizzate durante l’escursione. Ma quando il padre ha aperto il portellone del rimorchio, sia lui sia il figlio, sono stati investiti da una potente fiammata conseguente ad uno scoppio”. Immediati erano stati i soccorsi, e impegnativo l’intervento dei sanitari che avevano poi trasferito immediatamente in centri specializzati per ustioni fuori provincia le vittime dello scoppio. Ma per il papà le ferite riportate si sono rivelate fatali.

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie