Sabato 12 giugno 2021

Deceduto l’escursionista brianzolo scivolato sul Monte Canale

Condividi

Infortunio mortale oggi pomeriggio nei pressi della cresta a Nord – Ovest del Monte Canale, a un’altitudine di circa 2300 metri, verso la Bocchetta di Arcoglio. Un escursionista, che si trovava in compagnia di un amico, è scivolato mentre percorreva il sentiero in un tratto molto impervio, sul versante esposto a Sud. È caduto per un centinaio di metri e i traumi riportati sono stati letali. L’amico ha chiesto subito soccorso: sul posto l’eliambulanza. L’équipe medica ha constatato il decesso dell’uomo, residente in Brianza. Allertate e pronte a partire anche le squadre territoriali della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico). In questo periodo la neve in quota è scarsa ma, soprattutto sui versanti in cui è presente il manto erboso tipico di questa fascia, il terreno può essere molto scivoloso e comportare rischi del tutto simili a quelli dati dalla presenza di ghiaccio. Le condizioni meteorologiche attuali, spesso con temperature sopra la media e l’assenza di precipitazioni, favoriscono la frequentazione della montagna ma questo non deve fare abbassare la guardia: è sempre indispensabile una corretta programmazione degli itinerari, con una buona conoscenza dei posti, dei sentieri e delle condizioni in cui si trovano. Per ridurre i rischi è consigliabile rivolgersi ai professionisti della montagna oppure agli esperti. Il Soccorso alpino è a disposizione per dare informazioni sulla sicurezza, tutti i numeri di telefono sono sul sito www.sasl.it.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie