Venerdì 07 maggio 2021

Disposto il taglio delle piante pericolanti sulla strada per la Valmalenco

Condividi





NEWS LOCALI
A metà della prossima settimana inizierà l’intervento per il taglio delle piante pericolanti lungo le strade provinciali della Valmalenco e per Triangia e lungo alcune strade comunali. Alberi e arbusti di fondi privati, a causa della mancata manutenzione e per gli effetti prolungati di vento, pioggia e neve, rappresentano un serio rischio per l’incolumità delle persone e per la sicurezza della circolazione. In assenza di un intervento da parte dei proprietari, l’Amministrazione comunale ha deciso di procedere sia per scongiurare il pericolo di caduta sulla strada sia per ripristinare condizioni ottimali di visibilità in prossimità di curve e tornanti.
Per quanto riguarda la viabilità, l’intervento, che durerà parecchie settimane, comporterà una serie di limitazioni al traffico durante l’orario di lavoro: un impianto semaforico regolerà il senso unico alternato lungo il breve tratto che sarà di volta in volta interessato dal taglio delle piante. Soltanto in alcuni momenti, evitando gli orari di punta, si renderà necessario bloccare temporaneamente il transito. La settimana prossima, tra martedì e mercoledì, l’impresa incaricata comincerà a lavorare lungo il tratto della provinciale per la Valmalenco tra Mossini e il Valdone, seguiranno la strada comunale Arquino-Mossini, che rimarrà chiusa avendo la viabilità alternativa, per garantire la sicurezza e limitare i disagi. Quindi si procederà con il taglio delle piante lungo la provinciale per Triangia da Mossini e infine lungo la strada comunale fra Triangia e Ligari.
Viabilità e lavori in corso
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp

Dormire Sondrio

Hotel Europa***
Grand Hotel della Posta****

Shopping Sondrio

Mostachetti Costruzioni




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie