Mercoledì 28 luglio 2021

Domani e mercoledì ancora neve sopra i 1400 metri

Condividi

Martedì, al mattino cielo coperto su tutti i settori con precipitazioni da deboli a moderate (30-60 cm), nevose oltre 1200-1400 m, più significative su Valchiavenna e Orobie. Temperature in sensibile diminuzione. Il manto nevoso presenterà spessori significativi oltre i 2000 m; risulterà molto umido o bagnato al di sotto del limite del bosco, mentre in quota risulterà distribuito in modo irregolare a causa dei forti venti. L’abbassamento delle temperature tenderà a consolidare parzialmente gli strati più superficiali del manto nevoso con formazione di croste ma, internamente, continuerà a conservare deboli resistenze. La nuova neve avrà caratteristiche invernali. L’attività valanghiva spontanea interessa tutte le esposizioni con possibili valanghe di grandi dimensioni.
Mercoledì, cielo da molto nuvoloso a localmente coperto con possibilità di deboli precipitazioni (5-15 cm), nevose oltre 1500 m. Temperature in lieve aumento. Il manto nevoso oltre i 2000 m presenterà spessori significativi (60-130 cm) con accumuli importanti nelle zone concave in quota e sui pendii sottovento esposti ai quadranti settentrionali. Le basse temperature tenderanno a consolidare gradualmente gli strati più prossimi alla superficie del manto nevoso, il quale internamente risulterà caratterizzato da neve molto umida o bagnata con deboli resistenze. L’attività valanghiva spontanea potrà ancora interessare tutte le esposizioni, ma con frequenza più ridotta, e non si escludono scaricamenti e distacchi di valanghe, in singoli casi di di grandi dimensioni.
Fonte: Arpa Lombardia

Meteo Valchiavenna Madesimo
Meteo Morbegno Valgerola Val Masino
Meteo Sondrio Valmalenco
Meteo Tirano Aprica Teglio
Meteo Alta Valtellina Bormio Livigno
Meteo passi alpini Valtellina

Ricevi le news su WhatsApp/Telegram
Viabilità e lavori in corso
Calendario eventi
Locandine eventi
Hai un’attività/evento da promuovere?

Lascia un commento

*

Ultime notizie