Lunedì 20 maggio 2019

Domani e venerdì 5 cm di neve fresca oltre i duemila metri

Condividi

Giovedì 16 maggio si prevede al mattino cielo generalmente sereno su tutti i settori, poi dalle ore centrali progressivo aumento della nuvolosità sino a cielo generalmente coperto ovunque in serata. L’ingresso di una nuova fase perturbata determinerà possibili piogge di debole intensità al pomeriggio, con nevischio in quota. Sono previsti mediamente da 1 a 5 cm di neve fresca oltre i 2000 m, accompagnati da vento che ne favorirà l’accumulo nei pendii sottovento. I nuovi lastroni, ben individuabili, poggeranno su superfici dure e lisce. Alle quote inferiori manto nevoso generalmente ben consolidato e portante.
La giornata di venerdì 17 maggio sarà caratterizzata da cielo coperto o molto nuvoloso su tutti i settori, con deboli precipitazioni sparse e nevischio in quota. Oltre i 2000 m sono mediamente previsti da 1 a 5 cm di neve fresca, accompagnati da moderati venti meridionali, i quali determineranno la formazione di nuovi accumuli soffici specialmente nei pendii sottovento. Alle quote inferiori il manto si presenta generalmente ben assestato e con croste da rigelo portanti in indebolimento durante le ore centrali. In quota i processi di consolidamento procedono più lentamente a causa delle temperature ancora invernali.
Fonte: Arpa Lombardia

Meteo Valchiavenna
Meteo Morbegno
Meteo Sondrio
Meteo Tirano
Meteo Alta Valtellina
Meteo passi alpini

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie