Mercoledì 23 giugno 2021

Domani Gavia, poi Mortirolo e nel 2015 Giro d’Italia per Contador

Condividi

ContadorNell’ambito dell’incontro d’apertura di RHXDUE con la stampa, Contador ha dichiarato: “qui, ai piedi di montagne mitiche come Gavia e Mortirolo, vi dico che ho ancora piccoli dettagli da sistemare, ma con Bjarne Riis programmiamo di correre il Giro”.
Alberto Contador è approdato in Valtellina e ha acceso gli animi del mondo di rh+ e dei ciclosportivi in generale. Accolto e affiancato dai suoi ragazzi della Fundaciòn Under 23, il campione di Pinto ha tenuto la conferenza stampa della vigilia a Bianzone.
Alberto Contador, innamorato dell’Italia e della Valtellina, dopo aver illustrato i fini della Fundaciòn che porta il suo nome (e cioè laureare un campione capace in futuro di conquistare il Tour), ha poi rilasciato una dichiarazione a sorpresa: “Qui, ai piedi di montagne mitiche come il Gavia, il Mortirolo, eccetera, in uno scenario storico per il ciclismo, vi voglio dire che, a parte qualche piccolo dettaglio ancora da sistemare, con il team manager Bjarne Riis, lo staff della Tinkoff-Saxo e i preparatori, stiamo pensando al Giro d’Italia come al primo obiettivo del 2015”. 
E ora si pedala! Saranno più di 1.500 gli appassionati che domani e domenica si scateneranno sul Gavia e sul Mortirolo. Domani (partenza alla francese da Bormio tra le 9 e le 10), Contador & C. scaleranno il Gavia da Bormio e Santa Caterina Valfurva. Poi, RHXDUE proporrà domenica due scalate al Mortirolo: una con partenza da Bormio e scalata da Mazzo e una con partenza da Aprica e versante da Monno (provincia di Brescia) con la grande novità della ”DRITTA” da far invidia al Giro d’Italia e alla… “DIRETTISSIMA”, che è la scalata da Mazzo appunto.
Ecco il programma dei prossimi giorni:
Domani, sabato 20 settembre:
SCALATATA AL PASSO GAVIA ORE 9-10
Partenza da Bormio, piazza del Kuerc.
Arrivo sul Passo Gavia, distanza km 26, con ristoro per tutti i partecipanti iscritti ai 2.621 metri di quota.
Alberto Contador consegna i premi estratti durante la fase di preiscrizione
Ore 15,30 : Alberto Contador incontra i giovani atleti alla Festa dello Sport a Tirano
Domenica 21 settembre:
SALITA AL PASSO MORTIROLO ORE 9-10
Partenza da Bormio, Piazza del Kuerc, versante Mazzo, Passo del Mortirolo, distanza 34 km: LA DIRETTISSIMA
Partenza da Aprica, Corso Roma, versante Monno, Passo del Mortirolo, distanza 30 Km. LA DRITTA
Arrivo sul Passo Mortirolo, con ristoro per tutti i partecipanti iscritti.
Agli iscritti a RHXDUE sarà garantito il trasporto degli indumenti di ricambio sia al Gavia, sia al Mortirolo.
I partecipanti, al momento del ritiro del pettorale, potranno consegnare gli indumenti personali, che verranno riposti in apposita sacca contraddistinta all’esterno dal numero di gara del proprietario degli effetti personali. All’arrivo, il partecipante all’evento potrà ritirare la propria sacca.
Da segnalare, infine, che come nel 2013, anche quest’anno si cimenterà nelle due scalate al Gavia e al Mortirolo anche Claudio Pietroboni, atleta di handbike. 

Lascia un commento

*

Ultime notizie