Lunedì 29 novembre 2021

Domani nevicate sul settore retico da 3 a 10 cm

Condividi

Conoide del Tartano SITUAZIONE. Correnti occidentali a tratti perturbate interessano le regioni alpine e determineranno il tempo della settimana. Oggi cielo da nuvoloso a molto nuvoloso, in serata deboli nevicate sul settore retico settentrionale. Il manto nevoso presenta spessori esigui e molto irregolari. In presenza di accumuli più estesi, in quota, in prossimità delle dorsali, sono presenti lastroni da vento compatti, di neve vecchia, localmente inglobati, che poggiano su strati deboli di cristalli angolari; questi, potrebbero essere staccati anche con debole sovraccarico, tuttavia sono isolati e difficilmente possono propagare le sollecitazioni a distanza. L’ attività valanghiva spontanea è poco probabile. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO su Retiche, 1 DEBOLE sugli altri settori.
Martedì cielo molto nuvoloso o coperto. Deboli nevicate sul settore retico al pomeriggio con spessori previsti da 3 a 10 cm solo sulla fascia più settentrionale; possibili molto deboli anche sulle Prealpi Bresciane con limite della neve oltre 1500 m. La nuova neve, dati i quantitativi esigui, non determinerà sostanziali variazioni della stabilità; tuttavia sarà totalmente slegata dal manto nevoso vecchio. Si Potranno verificare scaricamenti superficiali limitati sia spontanei che provocati. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO su Retiche, 1 DEBOLE sugli altri settori.
Mercoledì cielo molto nuvoloso, possibili schiarite sulle Retiche. Ancora deboli precipitazioni al mattino sul settore Retico settentrionale e pomeriggio su Prealpi Orientali. Neve a 1500 m. La nuova neve non determinerà sostanziali variazioni della stabilità; tuttavia sarà totalmente slegata al manto nevoso vecchio. Si Potranno verificare scaricamenti superficiali limitati sia spontanei che provocati. PERICOLO VALANGHE: 2 MODERATO su Retiche, 1 DEBOLE sugli altri settori.

Fonte: Arpa LombardiaBollettino neve

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

 
 

Lascia un commento

*

Ultime notizie