Martedì 10 dicembre 2019

Domani spolverata di neve fresca sopra i 1.500 metri

Condividi

Giovedì 21 novembre al mattino cielo nuvoloso con possibilità di deboli precipitazioni sul settore occidentale della regione, in seguito aumento della nuvolosità con deboli precipitazioni in estensione a tutta la regione. Limite della neve intorno a 1500 m. Previsti 5 cm di neve fresca. Il manto nevoso sarà in continua fase di assestamento e lento consolidamento; esso permane costituito alle quote mediobasse da strati basali molto umidi e poco ancorati al terreno erboso, più in quota risulta asciutto e caratterizzato dalla presenza, nelle zone preferenziali all’accumulo, di lastroni da vento ancora instabili. Le precipitazioni previste non modificheranno sostanzialmente la stabilità del manto nevoso.
Venerdì 22 novembre cielo da molto nuvoloso a coperto con precipitazioni generalmente da deboli a moderate su Valchiavenna dove sono previsti 20-25 cm di neve fresca, 10 cm sul resto della regione. Limite della neve intorno a 1100-1300 metri. Il manto nevoso sarà in continua fase di assestamento e lento consolidamento; esso permane costituito alle quote medio basse da strati basali molto umidi e poco ancorati al terreno erboso, più in quota risulta asciutto e caratterizzato dalla presenza, nelle zone preferenziali all’accumulo, di lastroni da vento ancora instabili. Le precipitazioni previste alle quote medie basse, andranno ad appesantire il manto nevoso che risulta molto umido; in quota verranno incrementate le zone d’accumulo sottovento.
Fonte: Arpa Lombardia

Dal 15 novembre catene a bordo o pneumatici invernali: le strade interessate

Meteo Valchiavenna
Meteo Morbegno
Meteo Sondrio
Meteo Tirano
Meteo Alta Valtellina
Meteo passi alpini

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Pubblicità
Contatti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie