Martedì 03 agosto 2021

Domenica due interventi del Soccorso Alpino in Valchiavenna

Condividi





I tecnici della VII Delegazione Valtellina Valchiavenna del Soccorso alpino sono stati impegnati ieri per un paio di interventi, a Verceia e a Campodolcino. Il primo allertamento è arrivato intorno alle 13. Una donna si era infortunata a una gamba nei boschi della Valle dei Ratti, a circa 700 metri di quota. Sono intervenuti l’elisoccorso di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) decollato da Caiolo, la Stazione di Chiavenna del Cnsas, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza e i Vigili del fuoco. La persona infortunata è stata raggiunta e recuperata con l’elicottero. L’intervento si è concluso intorno alle 15.30. Alle ore 13:50 la Stazione Cnsas di Madesimo invece è stata allertata da SOREU delle Alpi per un infortunio sulla pista di downhill “Valle delle streghe”, nel comune di Campodolcino. Un uomo era caduto con la bicicletta e aveva riportato una probabile frattura a una gamba. Una volta immobilizzato, è stato trasportato con la barella portantina fino alla strada comunale per l’Alpe Motta, dove c’era l’ambulanza che poi lo ha condotto fino alla piazzola di Madesimo, per il successivo trasferimento con l’elicottero. Sul posto Cnsas e Vigili del fuoco.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie