Lunedì 29 novembre 2021

Domenica e lunedì bel tempo in Valtellina

Condividi

Magnolta Aprica L’aumento della pressione associata a correnti settentrionali di aria più secca determinerà condizioni di tempo stabile per il fine settimana. Oggi cielo generalmente sereno o poco nuvoloso. Le basse temperature determinano un generale consolidamento del manto nevoso per rigelo sui versanti meridionali; nei versanti all’ombra il raffreddamento della neve rallenta i processi di consolidamento . I lastroni soffici superficiali e i lastroni inglobati, più compatti, presenti in conche, ripidi canali ed avvallamenti in quota alle esposizioni più sfavorevoli, possono ancora cedere alla sollecitazione di un singolo sciatore o escursionista su alcuni pendii ripidi determinando distacchi, in singoli casi, anche di medie dimensioni. Attività valanghiva spontanea generalmente poco probabile. PERICOLO VALANGHE: 1 DEBOLE su Prealpi Occidentali, Bergamasche e Bresciane. 2 MODERATO sui restanti settori.
Domenica cielo sereno o poco nuvoloso su tutti i settori. Possibilità di nuvole alte al primo mattino. Rotazione dei venti da Nord-Ovest nel pomeriggio. Il perdurare di basse temperature determinerà condizioni di stabilità del manto nevoso per rigelo sui versanti meridionali; nei versanti all’ombra porterà ad un incremento dei gradienti termici interni del manto nevoso che ne rallenteranno i processi di consolidamento . I lastroni soffici superficiali e i lastroni inglobati, più compatti, presenti in conche, ripidi canali ed avvallamenti in quota alle esposizioni più sfavorevoli, potranno ancora cedere alla sollecitazione di un singolo sciatore o escursionista su alcuni pendii ripidi determinando distacchi, in singoli casi, anche di medie dimensioni. Attività valanghiva spontanea generalmente poco probabile. PERICOLO VALANGHE: 1 DEBOLE su Prealpi Occidentali, Bergamasche e Bresciane. 2 MODERATO sui restanti settori.
Lunedì cielo sereno o poco nuvoloso su tutti i settori. Il perdurare di basse temperature manterrà condizioni di stabilità del manto nevoso per rigelo sui versanti meridionali; nei versanti all’ombra il progressivo incremento dei gradienti termici interni del manto nevoso sfavorirà i processi di consolidamento . I lastroni soffici superficiali e i lastroni inglobati, più compatti, presenti in conche, ripidi canali ed avvallamenti in quota alle esposizioni più sfavorevoli, potranno ancora cedere alla sollecitazione di un singolo sciatore o escursionista su alcuni pendii ripidi determinando distacchi, in singoli casi, anche di medie dimensioni. Attività valanghiva spontanea generalmente poco probabile. PERICOLO VALANGHE: 1 DEBOLE su Prealpi Occidentali, Bergamasche e Bresciane. 2 MODERATO sui restanti settori.
Fonte: Arpa Lombardia

Bollettino neve

Ricevi le news su WhatsApp e Telegram

Lascia un commento

*

Ultime notizie