Martedì 22 giugno 2021

Domenica entra in servizio Forcola, treno rimesso a nuovo per la Valtellina

Condividi

Domenica 13 luglio entrerà in servizio il quarto dei 6 treni completamente ristrutturati nell’ambito del progetto Interreg. La prima corsa del nuovo treno sarà la n. 10850, in partenza da Milano Porta Garibaldi alle ore 12.52 e in arrivo a Lecco alle 13.53. Il convoglio effettuerà poi la corsa n. 5278, che partirà da Lecco alle 14.15 e arriverà a Sondrio alle 16.09, e la corsa n. 5283 (Sondrio 16.46-Lecco 18.45).
Questo convoglio sarà dedicato al passo «Forcola», il valico alpino situato nelle Alpi Retiche occidentali in prossimità del confine italo-svizzero. Sono già in servizio i treni «Stelvio», «Gavia» e «Maloja», introdotti rispettivamente il 25 marzo, 24 aprile e 15 giugno.
Con l’immissione del quarto treno prosegue nel pieno rispetto dei tempi il processo di rinnovo della flotta Trenord per le linee Sondrio-Tirano e Colico-Chiavenna. Entro la fine dell’anno, in totale, saranno 18 le carrozze completamente rimesse a nuovo.
Il progetto Interreg. Si tratta di un programma di cooperazione tra Italia e Svizzera, sostenuto da Provincia di Sondrio, Regione Lombardia, Cantone dei Grigioni, Provincia di Brescia e Camera di Commercio di Sondrio. Il progetto dispone un finanziamento di 250mila euro per il rinnovamento della flotta. Al finanziamento Interreg si aggiungono circa 300mila euro a convoglio stanziati da Trenord.
L’intervento di «revamping». Gli interventi, nell’ambito della manutenzione ciclica dei treni, prevedono una radicale azione di ristrutturazione e il restyling di tutti i convogli (il cosiddetto revamping): climatizzazione, pellicolatura esterna con una livrea dedicata, revisione delle parti meccaniche ed elettriche, ripristino dei pannelli delle pareti interne e delle toilette, sostituzione dei rivestimenti delle sedute, revisione degli impianti di diffusione sonora.
Treni nuovi. Oltre ai 6 treni rinnovati, a partire dall’estate ed entro la fine dell’anno, entreranno in esercizio sulla linea Milano-Tirano 6 nuovi treni Coradia, che fanno parte della commessa di 63 nuovi convogli acquistati per i pendolari lombardi grazie ad un investimento di oltre 500 milioni di euro sostenuto da Regione Lombardia, Trenord, Trenitalia e Gruppo FNM.
Fonte: Ufficio stampa Trenord

Lascia un commento

*

Ultime notizie