Lunedì 22 aprile 2019

Domenica pomeriggio deboli nevicate fino a 700 metri

Condividi

Sabato cielo poco nuvoloso per velature alte che tenderanno ad aumentare verso sera. Nel manto nevoso continua il graduale consolidamento con la riduzione delle aree instabili tuttavia, in alta quota e in particolare nei versanti all’ombra, saranno ancora presenti gli strati interni di neve vecchia, fragili e scorrevoli, che non consentono il legame con gli strati superficiali. Oltre il limite boschivo, a tutte le esposizioni in particolare in canali, avvallamenti e pendii al di sotto delle creste sono evidenti lastroni da vento di media coesione anche estesi, a cui occorre prestare attenzione. A quote basse e nei versanti soleggiati l’evoluzione sarà stata più rapida e avremo un maggiore consolidamento.

Domenica su tutti i settori cielo da molto nuvoloso a coperto; dal pomeriggio deboli precipitazioni con limite delle nevicate tra 700 e 1000 metri. Il manto nevoso sarà in graduale consolidamento con la riduzione delle aree instabili tuttavia, in alta quota e in particolare nei versanti all’ombra, persisteranno strati interni di neve vecchia, fragili e scorrevoli, che non consentiranno un buon legame con gli strati superficiali. I nuovi apporti nevosi accompagnati da venti sostenuti andranno ad incrementare e sovraccaricare i lastroni di media coesione anche estesi, presenti oltre il limite boschivo, a tutte le esposizioni e in particolare in canali, avvallamenti e pendii al di sotto delle creste.
Fonte: Arpa Lombardia

 

Meteo Valchiavenna
Meteo Morbegno
Meteo Sondrio
Meteo Tirano
Meteo Alta Valtellina
Meteo passi alpini

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Eventi
Meteo
Webcam
Pubblicità

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie