Martedì 27 luglio 2021

Ritrovata sana e salva la 77enne dispersa in Val Febbraro

Condividi





Le ricerche della donna scomparsa tra il 21 e il 22 giugno 2021 in Valchiavenna, in una zona di alta montagna nei pressi del territorio comunale di Madesimo, si sono concluse con il ritrovamento della stessa in buone condizioni di salute, in data 23 giugno 2021 alle ore 18 circa.
Le operazioni di rintraccio della donna sono iniziate immediatamente dopo la segnalazione di scomparsa, effettuata da un familiare ai Carabinieri della Compagnia di Chiavenna. Le attività, considerata l’asperità dei luoghi, si sono rivelate fin da subito particolarmente impegnative e hanno richiesto l’intervento dei tecnici specializzati appartenenti ai vari Soggetti che, ai sensi del Piano di Ricerca delle Persone Scomparse, si attivano in occasione di un allarme per scomparsa.
La complessa macchina dei soccorsi si è fin da subito attivata, dapprima provvedendo ad una ricognizione dei luoghi e ad un’escussione dei possibili testimoni e di tutti coloro che potessero fornire utili contributi. In seguito, dopo aver allestito un Posto di Comando Avanzato, attraverso un’Unità di Comando Locale dei Vigili del Fuoco di Sondrio, è stata delineata una strategia operativa che ha previsto persino la messa in campo di droni, cani da traccia e cani molecolari. La zona è stata battuta con squadre operanti da terra e sorvolata da un elicottero dei Vigili del Fuoco; questi ultimi hanno anche effettuato una ricognizione presso un laghetto presente nei paraggi. I tecnici del Soccorso Alpino (S.A.G.F. e C.N.S.A.S.) si sono invece concentrati, in ragione delle loro specificità tecniche, su luoghi particolarmente ostici da raggiungere. Importante anche il supporto offerto dal volontariato organizzato e segnatamente dal Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile.
Gli sforzi profusi hanno perciò permesso, nel tardo pomeriggio di mercoledì 23 giugno, poco prima che le operazioni di ricerca venissero interrotte per il sopraggiungere di una forte perturbazione, di individuare la donna all’interno di una baita di proprietà di un suo familiare, in buone condizioni di salute.

La notizia
Ritrovata viva la donna di 77 anni scomparsa da lunedì nella zona di Madesimo. Coinvolti nelle ricerche il Cnsas, Stazioni di Madesimo e Chiavenna, il Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, i Carabinieri, i Vigili del fuoco e la Protezione civile. Le operazioni si sono concentrate nella zona dell’ultimo avvistamento e poi sono state estese ad alcuni alpeggi in quota, dove ci sono dei torrenti. Tra le risorse messe a disposizione, la squadra regionale di ricerca in forra del Cnsas e quella dei Vigili del fuoco, i droni di Cnsas e Protezione civile, i cani molecolari dei Carabinieri forestali e le unità cinofile. La donna è stata ritrovata viva verso le 18.
Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie