Venerdì 22 ottobre 2021

Due giorni a Ponte in Valtellina dedicati al Risc-food

Condividi

L’Associazione Punto.Ponte ha avviato un progetto di qualificazione della filiera delle produzioni locali denominato “RISC-FOOD”. Il “Risc” è quel particolare selciato che lastrica le vie dell’intero Borgo medioevale di Ponte in Valtellina. Il “Food” identifica una serie di prodotti e produzioni che appartengono alla storia gastronomica dell’area dei Terrazzamenti (Pizzoccheri, Sciat, Taroz, Cropa, Pane di Segale e Fugascia). Il “Risc–Food” incorpora nei prodotti identitari farine e materie prime locali prodotte e certificate dal punto di vista della biodiversità alpina, preparati ed offerti per il mondo della ristorazione, del catering, del banqueting, e dello Street Food.
L’Associazione Punto.Ponte, composta da ristoratori, agricoltori ed artigiani del tipico di Ponte in Valtellina, presenterà sabato 22 febbraio e domenica 23 febbraio 2014 presso il Ristorante Cerere il format “Risc-Food”.
La presentazione ufficiale del RISC-FOOD si compone anche di momenti di approfondimento destinati sia al pubblico che agli operatori del settore che sono dettagliati nel programma che le allego. In particolare, in due distinti momenti seminariali, si vogliono affrontare e discutere sia le prospettive di sviluppo di una filiera territoriale di prodotti identitari che evidenziare la “rete del valore” legata a competenze e professionalità im-materiali quali il Marketing, il Packaging, le Piattaforme Social, i “format” di ristorazione e di distribuzione che sostengono a vari livelli la valorizzazione delle produzioni identitarie.
Programma Ponte Incontri Inverno 2014
Biodiversità e Prodotti Identitari
Sabato 22 febbraio
ore 18.00 – Teatro Comunale di Ponte in Valtellina
Seminario: “La Filiera territoriale dei prodotti identitari”
Introduce Punto.Ponte
Ne parlano:
•Lorenzo Berlandis – Segretario Slow Food Lombardia – Terra Madre
•Paolo Ciapparelli – Presìdio Sow Food del Bitto Storico
•Patrizio Mazzuchelli – Presidio Slow Food Grano Saraceno della Valtellina
•Riccardo Geminati – Comunità del Cibo e dell’Apprendimento della Bassa Bresciana
•Antonella Pizzini e Cinzia Grillo della Berta – coordinatrici Gruppo di Acquisto solidale – GASTellina
•Maurizio Vaninetti- Presidente Slow cooking
ore 19,30 – Centro Anziani di Piazza Luini
Concerto di Fabio Bonelli – Musica da cucina
Ore 20.30 presso il Ristorante Cerere di Ponte in Valtellina
Presentazione ufficiale del Risc Food in collaborazione con: Ristorante Cerere, Osteria Sole, Trattoria da Nello, Locanda Belvedere, Il Ghiottone Gastronomia identitaria, Forno di Berola.
Nel corso della serata sarà presentato il Progetto “Potere allo Sciame” a cura del Gruppo Apicoltori di Punto.Ponte
Domenica 23 febbraio
Ore 10.00 – Teatro Comunale di Ponte in Valtellina
Seminario “La Rete del valore delle Produzioni Identitarie”
Introduce Punto.Ponte
Ne parlano:
•Materiale Slow Food Lombardia Progetto Etichetta Narrante
•Emma Marveggio – ideatrice “Sciatt à Porter” – Milano
•Guido Pellezzatti Perego – Freedata Labs – Strategie digitali e Social Media – Milano
•Alessandro Crotta e/o Marco Garoffolo – Ciboprossimo – Costruiamo insieme la filiera corta – Milano
•Negozio Effecorta – Milano
Ore 11.00
Evento “Seminare la Biodiversità”
Distribuzione gratuita di semi di specie ortive della Biodiversità Alpina a cura della Fondazione Svizzera Pro Specie Rara e di Raetia Biodiversità Alpine con adesione del Comune di Ponte in Valtellina (SO)
Ore 12.30 presso il Ristorante Cerere di Ponte in Valtellina
Presentazione ufficiale del Risc Food in collaborazione con: Ristorante Cerere, Osteria Sole, Trattoria da Nello, Locanda Belvedere, Il Ghiottone Gastronomia identitaria, Forno di Berola.
Fonte: Punto.Ponte Associazione Culturale

Lascia un commento

*

Ultime notizie