Domenica 24 ottobre 2021

Ennesimo intervento del Cnsas in Val Bodengo

Condividi

Ieri pomeriggio i tecnici della VII Delegazione Valtellina Valchiavenna del Cnsas hanno soccorso una donna di nazionalità belga in Val Bodengo. Stava praticando canyoning con altre persone quando si è infortunata alla schiena. La richiesta d’intervento è arrivata intorno alle 14:30. La centrale ha mandato sul posto i tecnici del Cnsas, Stazione di Chiavenna. Per recuperarla, hanno utilizzato dei paranchi e l’hanno portata fino a un punto dove era possibile effettuare il recupero per mezzo dell’elicottero di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Bergamo, con il verricello. Impegnati una quindicina di tecnici Cnsas e due militari del Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza. L’intervento si è concluso intorno alle 16:30.
Fonte: CNSAS Lombardo

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Pubblicità su Valtellinamobile.it
Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie