Domenica 31 maggio 2020

Escursione al Monte Lago nel Parco delle Orobie

Condividi

Il Monte Lago si presta ad escursioni in tutte le stagioni. Anche con la neve invernale è molto bella, però bisogna fare attenzione e affrontarla con la giusta attrezzatura. Quando la neve è molto dura e ghiacciata sono necessari i ramponi da ghiaccio perché gli ultimi 80 metri di dislivello sono abbastanza ripidi. In auto, arrivati a Morbegno, si sale ad Albaredo per San Marco e si prosegue verso l’omonimo passo fermandosi a quota 1.350 metri in corrispondenza della deviazione con la VASP che porta ai vari alpeggi. Qui, invece di seguire la stradina, si prende la stretta mulattiera. Proseguendo in direzione Sud, su una traccia abbastanza evidente, si raggiunge il dosso panoramico dove si trova lo stallone e il Bivacco Legui. Salendo ancora verso Sud si arriva circa a quota 1.980 metri dove inizia la ripida dorsale che sale alla cima di Monte Lago (2.353 metri). A lato di questa montagna ci sono il Monte Culino e il Monte Pisello. La discesa dal Monte Lago avviene lungo lo stesso percorso, si prosegue ancora sul sentiero fatto all’andata. A 1.740 metri si imbocca la VASP e la si percorre arrivando così al punto di partenza.
Percorso 12 km, dislivello positivo e differenza altimetrica 980 metri.
Giorgio Gemmi

Sostieni Valtellina Turismo Mobile
Le news su WhatsApp e Telegram
Pubblicità su Valtellinamobile.it

  1. Nino Rispondi

    Non lo conoscevo, lo farò.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie