Venerdì 17 settembre 2021

ÈValtellina, iniziative in cantiere

Condividi





NEWS LOCALI
Una programmazione ricca di eventi quella che ha messo in campo per le prossime settimane ÈValtellina, associazione che si fonda sul volontariato, con sede a Morbegno, che da anni è impegnata nella promozione della cultura, sport e turismo attraverso l’organizzazione di svariati eventi, anche rivolti ai più piccoli. Nel mese di giugno sono in calendario due importanti mostre a Morbegno, che coinvolgeranno tanti artisti e collezionisti. Si inizia con Arte nel Chiostro, manifestazione artistica organizzata dalla sezione Forme Luci Ombre, nel chiostro di Sant’Antonio a Morbegno, la quale sarà aperta dalle ore 9:00 alle ore 22:00 di venerdì 11 e sabato 12 giugno, con ingresso libero. A questo evento parteciperanno 38 artisti, tra pittori, scultori e fotografi. Sabato 12 alle ore 17 è prevista la premiazione dei ragazzini vincitori del Concorso letterario- figurativo “In viaggio con Gisella”. – Alla cerimonia sono invitati tutti i partecipanti in quanto oltre ai primi 5 delle tre categorie (poesia-racconto-disegno) ai quali verrà consegnato uno zainetto contenente materiale scolastico, tutti coloro che hanno inviato i loro elaborati sono inseriti nella pubblicazione del premio, verranno omaggiati del libro. I premi verranno consegnanti dalla giuria composta dagli esponenti dei gruppi artistici dell’associazione. Chi non potrà presenziare alla premiazione potrà ritirare il libro nei due giorni di apertura della mostra.
A seguire verrà allestita la Mostra Provinciale del Collezionismo che si aprirà venerdì 18 giugno e rimarrà aperta fino a sabato 19 giugno (orario 9 – 19), sempre con ingresso gratuito. In esposizione diversi collezionisti: Giulia Acquistapace con “I cosmonauti a 60 anni dal primo lancio nello spazio”, Aurelio Moiola con “Donne nelle cartoline d’epoca”, Luca Villa con “La Germania dell’Est nei francobolli”, Antonio Bongio con “Sveglie!, Aurelio Moiola con “Le chiavi di una volta”, Paola Mara De Maestri con “Cartoline d’epoca con versi d’autore”, Marco Moscarello con “Moneta, prezzi e flussi di denaro. Dalla numismatica al cross-collecting”, Massimiliano Mondonico con “A tutte le auto della polizia…e non solo”, Luca Villa co “Disney nelle figurine degli anni ‘30”.
Nell’ultimo fine settimana è stato presentato presso il Polifunzionale di Dazio, in occasione dell’evento “Ciò che è stato è parte di noi”, la prima edizione del Concorso Artistico a tema “Quant’è bella Dazio e la Costiera dei Cech”. Il concorso è organizzato da A.R.C.A.D. e E’Valtellina. E’ possibile mostrare quanto si ritiene più bello di questa parte del versante retico della Valtellina attraverso una fotografia, un disegno, una poesia o un breve racconto. La partecipazione è aperta a tutti ed è gratuita. Sul sito dell’associazione (evaltellina.com) è possibile scaricare il modulo di partecipazione e il regolamento. L’invio degli elaborati dovrà essere fatto alla mail concorso@evaltellina.com . La scadenza della consegna del materiale è fissata nel giorno 24 luglio. Ad agosto si svolgeranno le premiazioni.
Le altre news di oggi
Ricevi le news su WhatsApp




Unisciti al canale Telegram per gli
aggiornamenti in tempo reale

Ultime notizie