Sabato 14 dicembre 2019

Il Villaggio Valtellina sempre più attrattivo all’Artigiano in Fiera

Condividi

Data
30/11/2019 – 08/12/2019

Categorie


Villaggio Valtellina sempre più attrattivo all’Artigiano in Fiera: il numerosissimo pubblico atteso anche quest’anno alla manifestazione – la 24a edizione che prenderà il via sabato 30 novembre a Fiera Milano Rho-Pero e si concluderà domenica 8 dicembre – potrà visitare l’ampio stand di oltre 550 mq all’interno del padiglione 6 (stand E127.D130), dove la Valtellina si presenterà offrendo l’immagine di una filiera ben strutturata, dai prodotti locali di qualità, alla loro commercializzazione, alla ristorazione. L’Artigiano in Fiera rappresenta senza dubbio un’occasione di grande risonanza per il Villaggio Valtellina, il cui allestimento e coordinamento è curato per l’8° anno consecutivo da Valtellina Turismo.

«La nostra Valle è vincente quando fa squadra e la presenza del Villaggio Valtellina all’Artigiano in Fiera, sostenuta con convinzione dal Bim e da altri enti, ne è un esempio. All’Artigiano in Fiera andiamo a incontrare il nostro mercato di prossimità, ma l’obiettivo è quello di far parlare della nostra Valle e portare nel nostro territorio un numero sempre più elevato di visitatori», dichiara Fernando Baruffi, vicepresidente del Bim e consigliere di Valtellina Turismo.

Tra le novità dell’edizione di quest’anno, il pass gratuito necessario per accedere all’evento, ottenibile registrandosi con pochi semplici passaggi al sito pass.artigianoinfiera.it

L’obiettivo di Valtellina Turismo è quello di trasmettere un messaggio di qualità, innalzare l’immagine percepita del nostro territorio e fare in modo che nella nostra Valle giungano sempre più visitatori. L’allestimento sarà come sempre caratterizzato da una spiccata connotazione territoriale e da un efficace impatto visivo, che renderanno subito riconoscibile e ben individuabile il Villaggio Valtellina, contrassegnato dai brand Valtellina e InLombardia.

Nella sua vasta area il Villaggio Valtellina ospiterà LO SPAZIO DI PROMOZIONE TURISTICA DI VALTELLINA TURISMO (in tutto circa 50 mq) e AZIENDE VALTELLINESI DI QUALITÀ, che metteranno in risalto i prodotti del territorio, tra cui la Bresaola della Valtellina Igp, i vini Doc, Docg e Igt, la slinzega, i salumi tipici, le mele di Valtellina Igp, carni fresche e di alta qualità, nettari e confetture di mirtilli, birre artigianali e funghi.)

Tra le prelibatezze, particolare evidenza avrà il pane di ‘Segale 100% Valtellina’, un progetto ideato e promosso dall’Unione del Commercio e del Turismo/Confcommercio Sondrio attraverso la sua Associazione Panificatori e Pasticceri, presieduta da Luigi Cao. Presente per la terza volta consecutiva all’Artigiano in Fiera e diretto dal panificatore Luca Leoni, anche quest’anno il laboratorio per la produzione di ciambelle di ‘Segale 100% Valtellina’ sfornerà ciambelle di segale in tutti i 9 giorni di durata dell’evento. Nella passata edizione il numeroso pubblico della manifestazione ha ampiamente dimostrato di gradire la proposta. Una soddisfazione, ma anche un impegno non indifferente per lo staff di operatori dell’Associazione Panificatori e Pasticceri che si sono resi disponibili a collaborare.

La partecipazione ad ‘Artigiano in Fiera’ sarà una buona occasione per mettere in risalto anche la Bisciola valtellinese che si fregia del Marchio Collettivo Geografico (Mcg).

All’interno del Villaggio Valtellina sarà attivo il RISTORANTE VALTELLINESE che permetterà di gustare sia i pizzoccheri sia altre ricette della tradizione valtellinese realizzate con i prodotti del nostro territorio.

Forte dunque l’impegno nel promuovere il territorio con la sua offerta turistica in tutta la sua varietà. In quest’ottica, anche quest’anno Valtellina Turismo riproporrà all’interno del proprio stand lo SKIPASS PROMOZIONALE UNITARIO. Tornerà, infatti, il progetto voucher a 30 euro convertibile in skipass giornaliero valido per tutte le skiarea della nostra provincia (tranne Valgerola), peraltro – ed è stata questa una novità – già anticipato durante la partecipazione valtellinese a Skipass Modena (dal 31 ottobre al 3 novembre), curata sempre da Valtellina Turismo.

Ricordiamo che i voucher (sono acquistabili e fruibili al massimo quattro voucher a persona) saranno utilizzabili durante tutta la STAGIONE INVERNALE 2019/2020, escluso il periodo dal 21 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 compresi. Un’opportunità che non mancherà di essere gradita soprattutto dai turisti di prossimità lombardi, importante bacino di riferimento per il nostro turismo. Ciascun voucher potrà essere convertito direttamente recandosi alle biglietterie delle singole skiarea indicate nel voucher.

Attraverso i materiali informativi, che verranno distribuiti al pubblico nello stand di Valtellina Turismo, verrà incentivato l’interesse per la proposta turistica della provincia di Sondrio, in tutti i suoi aspetti: dall’offerta invernale a quella estiva ai tour enogastronomici. È importante sottolineare che la Valtellina è da sempre impegnata a offrire attività ed esperienze da vivere in famiglia.

Fonte: Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Sondrio
www.unione.sondrio.it

News su WhatsApp e Telegram
Viabilità
Pubblicità
Contatti

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.