Domenica 19 settembre 2021

Fungaiola scivola punta da una vespa, interviene il SASL

Condividi

Squadre territoriali impegnate per il recupero di una donna oggi a Bema, in provincia di Sondrio. La signora, residente a Morbegno, era uscita per funghi con il marito ma a causa della puntura di una vespa ha perso l’equilibrio ed è scivolata in una zona impervia, in località Ronchi, per una decina di metri; ha riportato una frattura esposta a una gamba. Sul posto anche l’eliambulanza; i tecnici della VII Delegazione Valtellina – Valchiavenna del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) l’hanno raggiunta e portata in basso con una serie di calate per circa 150 metri, fino al punto in cui poi l’équipe dell’elicottero l’ha presa in carico per il trasporto in ospedale. L’allertamento è giunto intorno alle 12:30 e l’operazione è terminata poco fa.
Fonte: Soccorso alpino e speleologico lombardo

Ricevi le news di Valtellina Turismo Mobile su WhatsApp

Lascia un commento

*

Ultime notizie