Domenica 26 settembre 2021

Ritrovato senza vita l’uomo disperso a Fusine

Condividi





È stato ritrovato oggi pomeriggio in un canalone della Val Cervia, senza vita, l’uomo disperso da mercoledì scorso, 25 agosto. Grazie alle riprese con i droni e a un lavoro congiunto e in sinergia in questo ambito tra Cnsas, Vigili del fuoco e Protezione civile è stato possibile individuare la sagoma di una persona a una quota di circa 1300 metri. La verifica effettuata da Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico e Sagf – Soccorso alpino Guardia di finanza, insieme con l’équipe medica dell’elisoccorso di Bergamo di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza, ha permesso di stabilire che era proprio l’uomo di 80 anni che stavano cercando ininterrottamente da giorni. La salma è stata recuperata e portata a valle. Un particolare ringraziamento va alla Croce Rossa di Sondrio, che ha messo a disposizione un’ambulanza sempre presente durante la ricerca e che ha curato la parte logistica e di supporto alle operazioni.

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie