Lunedì 29 novembre 2021

Ghiacciaio di Fellaria: un video rende visibile l’invisibile

Condividi





Ghiacciaio di Fellaria, evoluzione della fronte dal 2019 al 2021. Dodici mesi complessivi di ghiaccio esposto alla radiazione solare, alle temperature elevate delle estati del XXI° secolo. I ghiacciai dipendono esclusivamente dal punto di fusione dell’acqua: sopra gli 0°C il ghiaccio fonde e la neve si trasforma in pioggia.
Sebbene il ghiacciaio di Fellaria nel suo complesso, per il momento, stia risentendo meno di altri del cambiamento climatico, grazie al suo bacino di accumulo che si trova a quote elevate, oltre i 3.500 metri, la sua fronte orientale continua a contrarsi a ritmi elevati. In cinque estati è infatti arretrata di 330 metri perdendo spessore per 18 metri.
Grazie alla fotocamera time-lapse posizionata dal Servizio Glaciologico Lombardo nella prossimità della fronte del ghiacciaio è stato possibile rendere visibile l’invisibile.

Le news su WhatsApp e Telegram



Ultime notizie