Venerdì 30 luglio 2021

Gita sul sentiero etnografico di Castello dell’Acqua

Condividi

10511229_370753506408667_7612375962440751252_nDomenica 12 ottobre percorso ad anello, unico dal punto di vista etnografico, che offre la possibilità di immaginare come fosse l’economia rurale di autosufficienza. A piedi, attraverso le vecchie contrade, si vedranno la “Grat” dove venivano poste a essiccare le castagne, il mulino per macinare i cereali, la pila per mondare l’orzo e ancora oggi utilizzata per le castagne, la fucina nella quale venivano forgiati gli attrezzi metallici. Una guida Parco accompagnerà lungo tutto il percorso mentre animatori locali mostreranno la lavorazione dei pezzotti, prepareranno il pane nel forno antico (sarà donata una brazzadella a ciascun partecipante). Si vedranno in azione la pila, il mulino e la fucina con il grosso maglio, tutti ancora azionati ad acqua. A ca Cortivo si sosta per il pranzo al sacco.
DIFFICOLTÀ: E (Escursionistica). GUIDA PARCO: Alfredo Dell’Agosto
TEMPI: Ore 4 complessive (soste escluse). Termine
escursione ore 17.00
DISLIVELLO: Salita m 400 ca.; idem per la discesa
ATTREZZATURA: Scarpe da trekking, cappello, borraccia, mantella impermeabile.
Pranzo al sacco (a carico dei partecipanti).
COSTI: € 5,00 – gratuità per bambini sino a 12 anni.
RITROVO: Ore 8.15 al Ponte del Baghetto (Chiuro)
PRENOTAZIONI: Obbligatoria, entro venerdì 10 ottobre, ore 12.00
Lasciare un recapito telefonico per essere avvisati in caso di variazioni del programma.
INFO: Segreteria Parco 0342 211236 – 335 5806716 info@parcorobievalt.com
Numero partecipanti: min 10. In caso di maltempo la gita sarà annullata.
Vedi ancheLa Castello dell’Acqua che ti meraviglia

Lascia un commento

*

Ultime notizie