Lunedì 02 agosto 2021

Gli scavi dell’antica Piuro nel nuovo Museo Archelogico

Condividi

DSCN7182RidottaI Soci dell’Associazione storico-culturale di Piuro, con l’assemblea di sabato 22 novembre, avranno l’occasione di visitare per la prima volta, l’edificio “Spazio Museale” appena restaurato a Borgonuovo di Piuro in via alla Conca.
Lo stabile di particolare fattura architettonica è risalente al ‘700 è stato recuperato per ospitare la nuova sede del Museo Archelogico ove verranno collocati i reperti ritrovati negli scavi dell’antica Piuro ed oggi esposti al museo di S.Abbondio e alla ex sede di C.M. a Chiavenna oppure in deposito presso i magazzini del comune di Piuro.
Il percorso per il progetto di allestimento è già stato concordato e assentito dalle Soprintendenze interessate, in attesa dell’allestimento museale gli spazi verranno utilizzati per mostre temporanee storiche ed artistiche.
L’edificio storico è stato restaurato grazie ad finanziamento sul progetto Interreg 2011/13“Cooperazione e Convivenza in Val Bregaglia” che ha registrato per la prima volta un coinvolgimento di tutti gli Enti del Territorio Bregagliotto italiano e svizzero, assieme all’Associazione italo-svizzera per gli scavi di Piuro.
Sarà anche l’occasione per relazionare in modo approfondito il lavoro di valorizzazione storico-culturale fatto nel 2014, e presentare le attività da continuare o da intraprendere nel 2015 da parte dell’Associazione italo-svizzera di Piuro.
Verranno sicuramente confermate le modalità operative che in accordo con la Soprintendenza Archelogica e in collaborazione con gli Enti Locali, Associazioni Culturali, Scuole e Università, Insegnanti e Storici e varie persone che a vario titolo operano con l’Associazione da molto tempo hanno contribuito al raggiungimento di risultati di notevole importanza culturale e sociale.

Lascia un commento

*

Ultime notizie