Giovedì 09 aprile 2020

Guanti e mascherine gettati a terra inquinano e diffondono il virus

Condividi

Gettare guanti e mascherine anti-Covid 19 non solo inquina, ma può contribuire a diffondere il virus. La denuncia è dell’associazione Plastic Free che in questi giorni ha documentato, fotografando, guanti e mascherine gettati a terra, fuori dalle attività commerciali, sui marciapiedi, dietro automobili parcheggiate.
Gettare guanti e mascherine a terra oltre ad essere poco igienico, è una forma di egoismo e una mancanza di rispetto verso il prossimo. In un periodo così difficile dobbiamo prestare maggiore attenzione alle nostre azioni quotidiane poiché i danni che provochiamo oggi ce li ritroveremo domani.
Questo comportamento potrebbe contribuire alla diffusione della pandemia perché il virus sopravvive anche alcuni giorni sulla plastica, mettendo comunque a rischio le persone, come ad esempio gli operatori ecologici.
Le mascherine e i guanti monouso devono essere gettati negli appositi contenitori. L’abbandono dei rifiuti è sempre un atto irresponsabile ma, oggi, tale comportamento è incomprensibile e pericoloso.

Fonte: Associazione Plastic Free Organizzazione di Volontari Onlus 

Ultime notizie